6 consigli sui Social Media per musicisti e intrattenitori

Molti musicisti e intrattenitori, come ormai la maggior parte delle aziende in generale, hanno capito che creare una comunità di fan è fondamentale per il loro successo. Non è infatti un caso che i musicisti siano stati tra i primi ad usare i social media per comunicare con i fan e destare interesse nella loro musica. Poiché le strategie di marketing più efficaci prevedono la creazione di una comunità che sia la più ampia possibile e che resti attiva intorno alla propria attività, i social media possono rappresentare una discreta percentuale della tua attività di marketing. Una strategia social va molto oltre la semplice creazione di una pagina su Facebook, la pubblicazione di foto o accumulare molti follower su Twitter.

Personalizzando i seguenti 6 suggerimenti per social media in base alla tua personalità e stile, sarai sulla buona strada per una strategia di successo.

1. Scegli la qualità non la quantità

Se sei un artista che lavora molto, e ce lo auguriamo, sicuramente non avrai ore e ore da impiegare per creare una fantastica presenza social su più piattaforme. Invece di avere una presenza mediocre su Facebook, Twitter, Instagram, Tumblr, LinkedIn e Pinterest, è meglio avere una presenza forte su una o due di queste piattaforme. Scegli il social network più adatto alla tua attività e dirigi lì le interazioni con fan e clienti. Ad esempio, come musicista puoi optare per Facebook e Instagram, non solo perché il primo è il più usato ma anche perché entrambi consentono di caricare foto e video. Se devi scegliere tra i due, vai su Facebook perché ti consente anche di postare news ed eventi in maniera più efficace.

2. Fai ricerche

Devi conoscere il tuo pubblico e i tuoi potenziali clienti. I vari social network hanno successo tra diversi gruppi e tipologie di pubblico. Conoscere i dati demografici del tuo pubblico target può aiutarti a decidere quali sono i social network che fanno al tuo caso e quali sono i momenti migliori per postare. Ecco alcuni dati che ti possono aiutare.

1. Il 72% di tutti gli utenti di Internet è attivo sui social media.
2. Immagini e video vengono elaborati dal cervello 60.000 volte più velocemente delle parole.
3. Il 97% dei consumatori cerca aziende locali usando Internet.
4. Le migliori fasce orarie per postare sui social sono:
Facebook – 6-8 e 14-17
Twitter – 13-15
Pinterest – 14-16 e 20-23
Instagram – 17-18
Google+ – 9-13
LinkedIn – 7-9 e 17-18
5. Il 45% degli utenti di Internet dai 65 anni in su usa Facebook.
6. Il rapporto utenti donne-uomini su Pinterest è 4:1
7. Il 23% degli untenti di Internet dai 50 anni in su usa Pinterest
8. Oltre il 90% delle persone che usano Instagram ha meno di 35 anni
9. Il 79% degli utenti LinkedIn ha dai 35 anni in su

(Fonte: Pew Research Center)

3. Imposta degli obiettivi realistici

L’impostare degli obiettivi sui social network può essere un compito scoraggiante, ma è importante farlo. Sii realista. Se stai appena iniziando come musicista o animatore, costruire un bacino di fan potrebbe richiedere un po’ di tempo . Se invece sei un pro e stai lavorando abbastanza, dai un’occhiata alle tue statistiche. Quante persone ti seguono o hanno smesso di seguirti? I tuoi post sono coinvolgenti? Quali tipi di post ottengono la maggior parte delle interazioni e quando sono stati pubblicati? Facebook offre uno strumento di analisi chiamato Facebook Insights per le pagine, ma puoi anche misurare le tue statistiche utilizzando servizi come Google Analytics.

Alcuni ottimi modi per creare e coinvolgere la tua base di fan sono interagire personalmente con loro, condividere foto o video dei dietro le quinte e regalare qualcosa di tanto in tanto. Hai la possibilità di dare un paio di ingressi gratuiti per il tuo prossimo concerto? O forse un nuovo album o maglietta che potresti offrire ad un fan fortunato? Quando puoi, fai qualcosa di bello per i tuoi fan. Il passaparola si diffonde velocemente sui social!

4. Link!

Se hai più profili su diversi social networks, collegali tra loro. È possibile che i tuoi fan siano anche su questi siti di social network e vogliano seguirti. Avere i tuoi profili social collegati tra loro rende facile per i tuoi fan starti dietro. Molti siti di social network consentono anche di condividere widget o link con gli altri siti.

5. Dai un’immagine alla tua attività

Sebbene non crediamo sia una buona idea pubblicare la stessa identica cosa su ciascuna delle tue pagine social, ti ​​consigliamo di adottare una certa uniformità di contenuti. Prendi, per esempio, la comunicazione. Dopo tutto la tua è una pagina aziendale, perciò non è una buona idea usare dialetti, slang o parole abbreviate. È inoltre preferibile utilizzare temi o immagini simili sulle tue pagine social. Per esempio l’immagine di copertina sui tuoi profili potrebbe essere il tuo logo, una foto o la copertina del tuo ultimo album. Essere coerente nella comunicazione e nell’immagine rende la tua attività più credibile e organizzata.

6. Condividi foto e video di alta qualità

Sei un musicista professionista i social media sono parte integrante della tua attività, ed è importante che li tratti come tali. Usa foto e video di alta qualità, daranno al tuo profilo un tocco professionale. Mettiti nei panni di un fruitore: ti piacerebbe vedere un video sfocato, tutto tremolante, con audio di scarsa qualità e con rumore di fondo? I tuoi fan e i tuoi potenziali clienti vogliono vederti e ascoltarti, quindi carica file multimediali di ottima qualità.

Crea gratis il tuo profilo artista su MusicaMatrimonio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.